giovedì, dicembre 11, 2003

...ognuno di noi ha un culto nel cassetto...
a un certo punto kate moss ci fece innamorare degli anni 90;
work by richard kernlondon techno post modern kate moss
quando ancora si pasteggiava a torte alla maria e malvasia,
in quelle cazzo di feste in collina a Torino,
mi ricordo che cominciai a comporre una bella canzone
in 'brit pop' style
una delizia alla oasis,
a quel punto
una dolce squatter lentigginosa
diede fine alla tortura dei poveri malcapitati
mordendomi un polpaccio
dolorosamente...
il ritornello faceva:
london techno post modern kate moss...

...


Ho scoperto tardivamente oggi su google:
richard kern:
sex/all/facts/03324.htm
www.richardkern.com/

lui non è un miserabile fallimento!

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page