venerdì, marzo 27, 2009

pars destruens;
noscissorsinbed
...allo sforzo teorico per l’elaborazione di un pensiero autonomo, Adorno accompagna sempre, quindi, una non meno importante pars destruens, consistente nell’attitudine a smascherare gli errori e le “falsità” ravvisabili nelle prospettive teoriche di altri pensatori,

ma riusciamo
a generare
una pars destruens
contro
la casa (chiusa) della libertà!?

d2 - matmatprof.it/filosofia_e_dintorni
d2 - SBB1.htm

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page