domenica, dicembre 26, 2004

rules for reappropriation;
we are trash, you and me
ma questo è volgare?
un bel culo è volgare?
la bellezza inequivocabile di una donna è volgare?
nel tempo si cambia
riconosco di aver preso un abbaglio
in passato in alcuni miei post
mi sono scagliato contro la chiesa
sbagliavo
in domine perdona mi persona
i preti non centrano un cazzo
la società più secolarizzata del mondo
l'America
è anche quella che detiene
il record infame delle campagne moralizzatrici
il primato del predominio del dominio televisivo.
La proposta culturale dell'industra culturale americana è
non solo deprimente,
ma anche alienante.
Siamo ad un bivio
o rivoluzione
o morte.
I loro cornflakes pieni merda e cioccolato grasso
ci affogano giorno per giorno.
Il mondo patinato
ripulito
addomesticato è sotto gli occhi di tutti.
Non comprerò mai PLAYBOY.
Quella rivista non serve a nulla se non a se stessa.
Al proprio entroito statunitense.
Non lo faccio per un motivo ben preciso:
il suo costo e la sua politica commerciale di mercificazione
umana delle modelle
è contro ogni forma di liberazione sessuale...
avete presente quella grande puttanata targata MTV dell'Ozzy Osbourne Show?
Rockkkkkkk n' rooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooool
Bene.
Quello stronzo di metallaro padre pieno di droga e puttanata sataniste
comprate in qualche discount da mille lire
cosa fa per il compleanno del figlio brufoloso, nerd, pippaiolo occhialuto?
Lo porta in furgone rigorosamente nero a una festa in piscina
per un party targato Playboy o Hustler or
something similar...
eccolo lì, ma che bello spettacolo di tettone siliconate
i costumini verdi tirati a lucido
qualche altra figa che sculetta a fianco di vecchi proprietari
di grandi mensili inutili
finto porno.
L'estensione del dominio del nulla a luci rossa.
A costo di passare per moralista
io non ho nessuna voglia di appoggiare
questa forma mentis.
Adoro i culi scolpiti di queste riviste
possono anche andar bene per due o tre masturbazioni,
ma di solito ho da far cose più serie
tipo costruir su macerie
o mantenermi vivo.
Il vostro concetto di modernità non è allineato con il mio.
Io adorerò sempre
hic et nunc
il passato
se continuate a spacciarmi quest'esibizione d'atricità patinata
per progresso.
L'America?
Non è poi così diversa da McDonald's,
Marlboro o General Motors".
Ora
la cosa più importante è interrompere la trance mediatica nella quale siamo immersi,
per riappropriarci della nostra mente,
del nostro corpo,
della nostra vita".



d2 - questo è un bel culo
d2 - www.entensity.net/?content=dailybabe
d2 - www.entensity.net/

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page